Il CFO: strumenti, competenze e rischiScarica la brochure
CORSI EXECUTIVE

Il CFO: strumenti, competenze e rischi

11ª Edizione

13 Ottobre 2016 - 24 Giugno 2017

Percorso executive in finanza e controllo d’impresa: competenze specialistiche e manageriali per lo sviluppo del ruolo del cfo.
 
Modulo del Diploma Executive Master in Finance
»richiedi maggiori informazioni
  • ObiettiviOpen or Close
    - Sviluppare una dimensione manageriale nel ruolo del CFO, con un focus legato ad una chiara comprensione del business aziendale e ad una forte capacità di attuazione della strategia
    - Saper formulare in modo corretto le conseguenze finanziarie del piano strategico e saper comunicare tali analisi in modo convincente all’imprenditore e agli altri manager funzionali
    - Individuare le aree di intervento e le competenze indispensabili e imprescindibili per un CFO, che intenda svolgere un ruolo attivo in azienda per supportare le scelte di business dell’imprenditore
    - Consolidare e aggiornare le competenze tecnico-specialistiche, fornendo una visione più ampia del ruolo del CFO e dotando i partecipanti di conoscenze e strumenti operativi a supporto dell’attività quotidiana
    - Favorire una visione trasversale e interdisciplinare nella gestione finanziaria d’impresa, valutando i collegamenti tra le variabili economiche, produttive, finanziarie, legali e fiscali
    - Favorire attraverso interventi in aula e interventi di formazione in outdoor (team building) uno sviluppo delle abilità manageriali (soft skills) con particolare riferimento alle competenze della leadership, della comunicazione e della gestione del team.
     

    La ridefinizione delle scelte strategiche e dei modelli di business delle aziende non può prescindere da un ruolo “attivo” dell’area finanza, sempre più fondamentale per il supporto al business dell’impresa e alle scelte strategiche di investimento. Oggi il bagaglio professionale del CFO si amplia notevolmente ed appare imprescindibile una visione globale sui diversi contenuti tecnico-specialistici quali amministrazione, bilancio, controllo di gestione, tesoreria e rapporto con la banca, finanza d’impresa, regole fiscali e giuridiche, risk management, information technology.
    Tradizionalmente, nell’esperienza del mercato italiano in particolare, il ruolo del CFO assume ancora una connotazione eccessivamente tecnica coincidendo, più o meno, con una figura di tipo prevalentemente contabile ed amministrativa. Al contrario, il modello di CFO a cui tendiamo è ben diverso: una figura sempre più manageriale e non solo “tecnico-operativa”.
    Di conseguenza, oltre al bagaglio tecnico, il CFO, in linea con la sua centralità nella vita dell’azienda, deve saper sviluppare autorevolezza per comunicare, negoziare e gestire i propri collaboratori in modo efficace e convincente.


     

    »richiedi maggiori informazioni
  • Durata e impegnoOpen or Close
    9 mesi - 205 ore complessive, a weekend alternati, indicativamente con il seguente orario:
    - venerdì dalle 14.00 alle 19.00 o dalle 9.00 alle 17.00
    - sabato dalle 9.00 alle 13.00.

    La giornata di apertura e alcune giornate dei moduli manageriali si svolgeranno il giovedì, con qualche variazione d'orario.
    »richiedi maggiori informazioni
  • DestinatariOpen or Close
    - Responsabili amministrativi e finanziari di PMI
    - Manager della Direzione finanza di imprese medio-grandi
    - Professionisti che hanno maturato alcuni anni di esperienza lavorativa e che intendono sviluppare il proprio percorso professionale nel segmento della finanza d’impresa.
    »richiedi maggiori informazioni
  • ProgrammaOpen or Close
    Il ruolo del CFO a supporto delle scelte di business
    Pianificazione strategica e internazionalizzazione
    - Il ruolo del CFO, a supporto dell’imprenditore, nella fase di definizione delle scelte strategiche
    - Il ruolo del CFO nella fase di execution della strategia
    - Gli indicatori per una valutazione della performance strategica d’impresa

    Il ruolo del CFO per la gestione operativa (amministrazione, controllo, finanza)
    Accounting 
    - Le responsabilità del CFO in materia di bilancio
    - Gli elementi distintivi di un bilancio IAS
    - Gli elementi peculiari di un bilancio consolidato

    Reporting finanziario e forecast 
    - Metodi e indicatori per analizzare l’andamento economico-finanziario
    - Come impostare un modello di pianificazione finanziaria a medio termine
    - Quali schemi per un efficace modello di reporting economico-finanziario

    Controllo di gestione
    - Gli strumenti operativi per impostare un modello efficace di controllo di gestione
    - Come impostare il processo di budget e come programmare le scelte di tesoreria
    - Esempi di applicazione di business intelligence

    Risk Management 
    - L’approccio per una corretta mappature e gestione dei rischi in azienda

    Pianificazione finanziaria e fiscale e rapporti con le banche
    - Le scelte di convenienza nelle scelte di finanziamento e come ottimizzare il carico fiscale
    - Come gestire un efficace negoziazione con le banche

    Il ruolo del CFO per la crescita aziendale
    Crescita per linee interne ed esterne 
    - Le alternative disponibili nella crescita per linee esterne e/o interne
    - Il ruolo del CFO nella definizione e attuazione delle operazioni di finanza straordinaria

    Modulo Manageriale (trasversale)
    Il gruppo come fonte di apprendimento 
    L’evoluzione del ruolo di leader: da professional a gestore di risorse
    Conoscersi all’interno del gruppo per condividere obiettivi ed esperienze di un percorso comune: dalla dimensione individuale alla dimensione di gruppo
    Gli aspetti centrali della comunicazione: il contenuto e la relazione
    Le dinamiche, la costruzione e la gestione di un gruppo di lavoro
    Le declinazioni della leadership verso il gruppo di lavoro

    Esercitazioni in outdoor sulla formazione del gruppo - Team Building 
    Dal lavoro singolo al lavoro di gruppo, coordinamento del gruppo di lavoro
    Il metodo: lavorare sul processo che porta al risultato, attraverso fasi successive di preparazione della strategia - esercitazione - analisi della strategia e suo riutilizzo
    La leadership nei ruoli di guida e di coordinamento  
    Comunicazione organizzativa.

    Orienteering Training: pianificazione e raggiungimento degli obiettivi  
    La definizione degli obiettivi
    La presa di decisione
    La scelta della strategia
    Lo sviluppo dell'auto-efficacia.

    Tavole rotonde con il coinvolgimento di CFO, Banche e Private Equity.

    Project Work. Prevede lo svolgimento di un processo di simulazione economico-finanziaria, costruito su un caso reale aziendale. I partecipanti, suddivisi in gruppi di lavoro, saranno chiamati a impostare un quadro qualitativo dell’impresa oggetto di studio (strategie, mercato, settore, piani operativi) e a costruire le relative proiezioni economico-finanziarie, valutando la fattibilità e sostenibilità del progetto di investimento.

    Il project work prevede le seguenti attività:
    - presentazione del case study e introduzione delle logiche di articolazione e sviluppo del business plan
    - incontri di affiancamento operativo ai gruppi, a supporto e verifica dell’avanzamento lavori
    - presentazione dei risultati da parte dei gruppi di lavoro.

     

    »richiedi maggiori informazioni
  • Costi e agevolazioniOpen or Close
    Quota di partecipazione e termini di pagamento 
    € 8.500,00 + I.V.A. da versare in tre rate: 
       - € 3.000,00 + I.V.A. alla conferma della partecipazione
       - € 3.000,00 + I.V.A. entro il 31/01/2017 
       - € 2.500,00 + I.V.A. entro il 28/04/2017 
     
    Sconti (selezionare un’opzione).
    È previsto uno sconto per una delle seguenti categorie (non cumulabili):
    • Socio fondatore della Fondazione CUOA (20%)
    • Socio sostenitore della Fondazione CUOA (15%)
    • Partner della Fondazione CUOA (10%)
    • Individuo non titolare di Partita I.V.A. (10%).
     
    Ulteriori sconti cumulabili da calcolarsi sull’importo al netto dell’eventuale sconto di cui sopra. 
    • Be First (5%), applicabile per iscrizione e pagamento anticipati di almeno tre settimane rispetto alla data di inizio del corso. 
    La promozione si riferisce alla data di ricezione della scheda di iscrizione e al pagamento della 1^ rata.
    • Be Many (5%), nel caso di iscrizione di più collaboratori allo stesso corso, applicabile dalla 2^ iscrizione.
     
    Agevolazioni Alumni CUOA (non cumulabili):
    • Alumno Master CUOA (20%)
    • Alumno corsi executive Fondazione CUOA (15%), applicabile solo a chi ha frequentato corsi executive di durata superiore alle 60 ore
     

    Per informazioni 
    Mirca Toniolo: tel. 0444 333749 
    Martina Guiotto: tel. 0444 333739
    cuoafinance@cuoa.it
    »richiedi maggiori informazioni
  • TestimonianzeOpen or Close
    "Il CFO nelle moderne aziende strutturate aggiunge alla necessaria competenza tecnica una passione per le dinamiche di business, che lo ha portato allo stesso livello degli altri top manager nel processo decisionale. Partecipa, infatti, tanto alla definizione della strategia, quanto alla corretta esecuzione della stessa, misurando i risultati aziendali, favorendo lo sviluppo profittevole del business e venendo percepito come un partner dagli altri decisori in azienda." 
    Andrea Busato, Safilo Group 
     
    “Il ruolo del CFO fondamentalmente sta cambiando giorno dopo giorno da un ruolo prettamente amministrativo, fiscale, legale a un ruolo sempre più gestionale. Gli obiettivi di un corporate, oggi, non sono più fare un bilancio in maniera corretta, ma garantire il risultato all’azienda. Quindi, secondo me, l’interazione con le varie funzioni e la capacità di poter intervenire, la necessità di capire di business sono fondamentali perché alla fine occorre garantire un risultato.”
    Riccardo Clocchiatti, Consulente Aziendale e docente CUOA Finance, con precedente esperienza come COO, CFO e CPO
     
    “La figura del CFO sicuramente si sta evolvendo. Il CFO è l’unico che può accedere a tutte le informazioni di qualsiasi tipo: gestionali, civilistiche, fiscali. Ecco, se tutto ciò è supportato da una voglia di comprendere il business, penso che, a questo punto, il CFO diventi certamente un attore importante all’interno del management team e il facilitatore fondamentale di un percorso di performance management.”
    Marco Melzi, CFO, Gruppo PAM
    »richiedi maggiori informazioni
  • NetworkingOpen or Close
    Il CLUB Finance è la community di riferimento per la discussione, il confronto, l’elaborazione di idee e proposte sui temi della finanza con il coinvolgimento dei diversi attori del mondo economico (imprese, banche, private equity, professionisti).
    Promuove una visione della finanza in grado di creare valore aggiunto orientando le scelte di business e operative delle imprese e supportandole nel modo adeguato, sviluppando e stimolando un network dell’eccellenza professionale costituito da operatori del mondo imprenditoriale e finanziario.

    CLUB Finance da tempo afferma un ruolo diverso del CFO, il quale deve assumere una vera e propria dimensione manageriale con un focus strategico, legato ad una chiara comprensione del business aziendale e ad una forte capacità di attuazione della strategia, attraverso anche una capacità di integrazione e di interpretazione delle informazioni aziendali.


     


     
    »richiedi maggiori informazioni
  • PlusOpen or Close
    Il Progetto e la Didattica.
    L' Executive Master in Finance. Il percorso CFO è inserito all’interno del sistema formativo modulare, che consente il conseguimento del Diploma di Executive Master in Finance, attraverso l’integrazione con la Specializzazione a scelta e il Project Work individuale.
    La Faculty. È formata da esponenti del mondo aziendale, professionale e accademico, con una significativa esperienza in ambito aziendale. Il corpo docente assicura concretezza, aderenza alle reali esigenze delle imprese, rigore metodologico e approfondimenti dei contenuti secondo le più attuali tendenze del mercato.
    L’ambiente web dedicato. Per accompagnare e integrare i contenuti e le modalità didattiche propri della formazione svolta in aula, è previsto l’utilizzo di un ambiente web dedicato, attraverso il quale, in modalità a distanza, è possibile fruire di materiali di studio e di documenti di approfondimento e interagire con docenti e colleghi, anche attraverso forum tematici coordinati da esperti della materia.
    Le testimonianze. Sono previste due tavole rotonde: momenti di dibattito/confronto con testimoni aziendali sui temi trattati in aula. I partecipanti possono disporre dell’esperienza e della professionalità della Faculty per concretizzare e trasferire i concetti appresi in aula alla propria realtà lavorativa.
     
    Le soft skills
    Lo sviluppo delle soft skills. il percorso si caratterizza per lo sviluppo non solo delle conoscenze specialistiche, ma anche delle abilità manageriali che devono contraddistinguere il CFO come una delle figure chiave in azienda. Tale obiettivo viene perseguito anche attraverso interventi di outdoor management. La metodologia coinvolge i partecipanti sia dal punto di vista cognitivo, ma anche fisico ed emotivo, rendendo così molto più significativo e duraturo l’apprendimento. Le diverse esercitazioni permettono al gruppo e al singolo di aumentare l’efficienza, sperimentare il successo, aumentare il proprio senso di auto-efficacia, far crescere la motivazione. 
    Il counselling. Attività di orientamento attraverso colloqui individuali, per riflettere e costruire un proprio
    percorso di miglioramento rispetto a quei valori e a quelle competenze “soft” (lavoro di gruppo, leadership, comunicazione, gestione delle situazioni di stress ecc.), allenando la propria disponibilità al cambiamento e innovando la propria professionalità rispetto alle esigenze dell’ambiente competitivo.
    Il counselling, gestito da un psicologo del lavoro con esperienza consolidata nella gestione delle risorse umane, prevede due fasi distinte: un colloquio individuale a inizio percorso e a fine percorso.
     
    Project Work
    Prevede lo svolgimento di un processo di simulazione economico-finanziaria, costruito su un caso reale aziendale. I partecipanti, suddivisi in gruppi di lavoro, saranno chiamati a impostare un quadro qualitativo dell’impresa oggetto di studio (strategie, mercato, settore, piani operativi) e a costruire le relative proiezioni economico-finanziarie, valutando la fattibilità e sostenibilità del progetto di investimento.
    Il project work prevede le seguenti attività:
    - presentazione del case study e introduzione delle logiche di articolazione e sviluppo del business plan
    - incontri di affiancamento operativo ai gruppi, a supporto e verifica dell’avanzamento lavori
    - presentazione dei risultati da parte dei gruppi di lavoro.


     

    »richiedi maggiori informazioni
  • Metodologie didatticheOpen or Close
    Lezioni d’aula, testimonianze di manager d’azienda, studio di casi aziendali: il modello didattico proposto ha l’obiettivo di fornire strumenti immediatamente applicabili e di sviluppare nei partecipanti capacità di analisi e di soluzione dei problemi.
    Attraverso attività fortemente operative, gli allievi hanno la possibilità di “misurare” l’assimilazione dei principi e dei fondamenti teorici trasferiti in aula e di testarne sul campo l’applicabilità in contesti reali. Ogni lezione diventa laboratorio ed esperienza, che permettono al partecipante di tornare nella propria Azienda con strumenti efficaci spendibili e stimabili. Le tecniche utilizzate favoriscono la contaminazione, lo scambio di idee e di esperienze tra i partecipanti, creando un ciclo virtuoso di crescita formativa anche attraverso il confronto con i colleghi d’aula.
     
    Il modello didattico consolidato del CUOA , che coniuga le competenze accademiche e il più spinto approccio imprenditoriale e manageriale, richiede la partecipazione attiva e il contributo personale di ciascun partecipante.

     
    »richiedi maggiori informazioni
  • SurveyOpen or Close
    Survey Prospettive dell’Area Amministrazione, Finanza e Controllo e ruolo del CFO
    La Survey, promossa dal Club Finance di CUOA Business School e da Adacta Advisory S.p.A., ha l’obiettivo di valutare le prospettive di evoluzione della Funzione Amministrazione Finanza e Controllo e del CFO.
    La prima parte della Survey (domande da 1 a 5) è finalizzata a mappare l’assetto operativo attuale dell’area AFC e di valutarne gli obiettivi di miglioramento, attraverso investimenti in progetti e persone nei prossimi 12-24 mesi.
    La seconda parte (domande da 6 a 10) identifica  il ruolo attuale dell’area AFC e del CFO nell’azienda, con una prospettiva di contributo alla strategia aziendale e ne valuta l’evoluzione nel medio-lungo termine (orizzonte maggiore di 24 mesi).
     
     
    “La Survey - spiega Francesco Gatto, responsabile CUOA Finance - esprime chiaramente non solo il vissuto quotidiano e le attuali priorità dell’area finance di un’azienda, con un peso ancora preponderante delle attività di tipo amministrativo e legate al controllo di gestione ma anche le attese future con un salto di qualità nell’interpretazione del ruolo del CFO in un’ottica di business. Il salto di qualità auspicato segna tuttavia un forte distacco dalle priorità attuali – continua Gatto – a testimonianza sia di una consapevolezza di cambiamento che sempre più sta maturando nelle figure dei CFO (o comunque dei manager dell’area), sia di un percorso impegnativo e non semplice che potrà portare il CFO ad esercitare efficacemente in prospettiva quel ruolo di creatore di valore per partecipare direttamente all’identificazione delle scelte strategiche, indicando opportunità, fornendo informazioni critiche e analisi”.
     

    I risultati dell'indagine: Scarica il .pdf completo.

    »richiedi maggiori informazioni
  • FacultyOpen or Close

    Esponenti del mondo aziendale, professionale e accademico, con una significativa esperienza in ambito aziendale. Il corpo docente assicura concretezza, aderenza alle reali esigenze delle imprese, rigore metodologico e approfondimenti dei contenuti secondo le più attuali tendenze del mercato.

    »richiedi maggiori informazioni
  • Modalità di iscrizioneOpen or Close
    Il corso si rivolge a manager e a professionisti dell’area amministrazione, finanza e controllo con qualche anno di esperienza.

    Per aderire è necessario compilare, sottoscrivere e inviare, in originale, per ogni partecipante, tutte le pagine della scheda di iscrizione entro una settimana prima dell’inizio del corso a: 
    Fondazione CUOA, Segreteria CUOA Finance, Villa Valmarana Morosini, 36077 Altavilla Vicentina (VI) 
    La documentazione può essere anticipata a cuoafinance@cuoa.it o via fax allo 0444 333995.
     
    E’ possibile richiedere un colloquio conoscitivo per un confronto circa le aspettative personali e gli obiettivi del corso.
    »richiedi maggiori informazioni
  • SedeOpen or Close

    Il corso si svolge a Villa Valmarana Morosini, ad Altavilla Vicentina, nelle immediate vicinanze di Vicenza.

    Accanto a Villa Valmarana Morosini, il College Valmarana Morosini costituisce il completamento della vita di una moderna scuola di management.
    Dispone di 50 camere singole e offre agli ospiti un servizio di ristorazione e di bed & breakfast.
    Per informazioni, tel. 0444 573988.
    »richiedi maggiori informazioni
  • ContattiOpen or Close
    Mirca Toniolo: tel 0444 333749
    Martina Guiotto: tel 0444 333739
    cuoafinance@cuoa.it.
    »richiedi maggiori informazioni
  • VideoOpen or Close

Il CFO: strumenti, competenze e rischi

Per ricevere maggiori informazioni su questo corso compila senza impegno il formulario.

(*) Campi obbligatori

Leggi l'informativa sulla privacy Accetto l'informativa sulla privacy