arrow-calendar-next-dayarrow-calendar-nextarrow-calendar-prev-dayarrow-calendar-prevcalendar-addcc-mastercardcc-paypalcc-visacheckclose-positivefooter-faxfooter-markerfooter-phoneglobeinfologo-cuoaorientationsearchsharesocial-cuoa-spacesocial-emailsocial-facebooksocial-feedsocial-flickrsocial-google-plussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-slidesharesocial-twittersocial-youtubestreet-viewuserwsd
CORSO

CORSO

Finanziato Finanziato

Formazione specialistica in materia di gestioni associate intercomunali e della governance locale, D.LGS. N. 50/2016 e GDPR

Percorso di formazione a favore degli enti locali con il contributo della Regione del Veneto

28 ottobre – 14 dicembre 2020

La Regione Veneto ha, da tempo, riconosciuto l'importanza strategica dell'esercizio associato da parte dei comuni per lo sviluppo della competitività territoriale e per garantire una sempre maggiore efficacia e adeguatezza nella gestione delle funzioni e nell'erogazione dei servizi ai cittadini.

Il percorso si propone di supportare le figure coinvolte in prima linea in tali processi di razionalizzazione e di riorganizzazione - funzionari, dirigenti e Segretari degli Enti Locali del Veneto, in particolare di quelli di ridotte dimensioni demografiche -  nel consolidamento di  tutte quelle competenze indispensabili per governare il processo in atto e ridefinire le modalità di erogazione dei servizi comunali in ottica di sempre maggiore ottimizzazione e sostenibilità.

Il percorso formativo ha una durata complessiva di 36 ore, così organizzate:
24 ore in presenza - 4 moduli della durata di 6 ore (dalle 9,00 alle 16,00) 
12 ore online - 2 moduli da fruire in modalità asincrona e in autonomia dai partecipanti, entro il termine previsto per il progetto.

Scarica la brochure >>
Scarica la scheda di iscrizione >>

  • Obiettivi

    Il percorso formativo intende fornire ai partecipanti strumenti e tecniche per favorire lo sviluppo delle gestioni associate intercomunali e della governance locale, con particolare focus sugli aspetti economico-finanziari, sul D.Lgs n. 50/2016 e sul Regolamento UE 2016/679.

  • Destinatari

    Il percorso formativo è rivolto è rivolto a Funzionari, Dirigenti e Segretari degli Enti Locali del Veneto.
    Si prevede di coinvolgere un numero di partecipanti non superiore ai 30.
    Verrà data priorità a partecipanti provenienti dai comuni obbligati all’esercizio associato e, tra questi, a quelli con minor popolazione.

     

  • Programma

    MODULI IN PRESENZA

    Mod. 1 - IL QUADRO NORMATIVO NAZIONALE E REGIONALE DELLE FORME ASSOCIATE E I PROCESSI DI FUSIONE TRA COMUNI
    • la disciplina normativa nazionale fra ieri e oggi
    • esame delle disposizioni regionali: il piano di riordino territoriale della Regione del Veneto
    • lo stato dell’arte nella Regione del Veneto
    • quadro d’insieme, adempimenti e provvedimenti conseguenti
    • obbligo associativo dei comuni in relazione all’esercizio delle funzioni fondamentali
    • l’analisi della fattibilità delle forme associative: identità, autonomia e rappresentanza
    • focus sulla fusione tra comuni
    • lo statuto dell’unione inteso come patto fondativo: gli elementi chiave di scelta e configurazione dell’unione
    • il processo di associazione dei servizi
    • le trappole gestionali da evitare.
    Docente: Giuseppe Sparacio

    Mod. 2 - IL MODELLO DI GOVERNANCE NELLE FORME ASSOCIATE
    • organi dell’unione: composizione, durata e funzioni
    • il management dell’unione
    • articolazione delle aree funzionali e sistema delle responsabilità
    • forme di coordinamento
    • nodi critici e strategie per affrontare le resistenze.
    Docente: Luciano Gallo

    Mod. 3 - STRUMENTI E POLITICHE PER IL SOCIALE
    • la normativa di riferimento (l.r. 64/75; l.r. 78/79; l.r. 55/82; l.r. 56/94; l.r. 5/96; lr. 11/01; l.r.48/18)
    • la gestione associata: modalità, potenzialità, limiti
    • l’integrazione sociosanitaria e la delega all’ULSS nell’esperienza veneta
    • le criticità del modello attuale.
    Docente: Gianfranco Pozzobon

    Mod. 4 - I PROFILI GESTIONALI E LA FATTIBILITÀ ECONOMICO-FINANZIARIA NELLE FORME ASSOCIATE
    • cenni a metodi e accorgimenti per mappare la gestione degli enti
    • richiami alle grandezze e agli indicatori economici e finanziari 
    • la gestione del personale nelle forme associate
    • breve descrizione dei modelli organizzativi negli enti di area vasta
    • spunti di riorganizzazione della governance interistituzionale
    • schemi di pianificazione strategica (costruire un diagramma di gantt, mappe strategiche)
    Docente: Andrea Scacchi

    MODULI ON LINE 

    Mod. 5 - IL D. LGS. N. 50/2016
    • la strategia di acquisto
    - la gara di appalto di forniture e servizi
    - la gestione dei lotti
    - la predisposizione di un capitolato di appalto
    • Le nuove procedure di affidamento per i contratti sotto soglia 
    - l’affidamento diretto telematico
    - il principio di rotazione
    - la procedura negoziata telematica
    - le procedure ad evidenza pubblica con portale telematico
    - la scelta del criterio di aggiudicazione
    - la commissione giudicatrice
    • Le fasi post affidamento
    - le verifiche sull’aggiudicatario
    - la stipula del contratto di appalto.
    Docente: Vittorio Miniero

    Mod. 6 - IL REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR)
    • introduzione al Regolamento Ue 2016/679: inquadramento normativo; il d.lgs 196/2003 ed il d. lgs. n. 101/2018 di adeguamento della normativa  al Regolamento Ue 2016/679
    • ambito di applicazione materiale e territoriale
    • definizioni: “Dato personale” e categorie di dati personali; Tipi di dati comuni, categorie particolari di dati, dati relativi a condanne penali e reati, dati relativi a minori; “Trattamento” del dato; “Violazione” del dato
    • principio di responsabilizzazione: l’analisi dei rischi; i principi di privacy by design e by default; il Registro della attività di trattamento; la formazione dei soggetti che agiscono sotto l’autorità di Titolare o Responsabile del trattamento
    • i principi: liceità, correttezza e trasparenza. Le basi giuridiche di liceità del trattamento, con focus sull’ obbligo di legge e l’ esecuzione di un compito di interesse pubblico o esercizio di pubblici poteri
    • l’informativa sul trattamento dei dati personali; limitazione delle finalità; minimizzazione; esattezza e aggiornamento; limitazione della conservazione; integrità e riservatezza
    • Modello Organizzativo Privacy; organigramma e ruoli soggettivi. Il Titolare del trattamento, contitolarità, Responsabile e subresponsabile del trattamento, Titolare per cui si opera in qualità di Responsabile, designato autorizzato al trattamento, Responsabile della Protezione dei dati, Amministratore di Sistema
    • sicurezza del trattamento
    • la valutazione d’impatto
    • Data Breach: la notificazione al Garante e la comunicazione agli interessati
    • I diritti dell’interessato: diritto di accesso; diritto di rettifica; diritto alla cancellazione (c.d. di oblio); diritto alla limitazione del trattamento; diritto alla portabilità del dato; diritto di opposizione al trattamento
    • apparato sanzionatorio: il Regolamento Ue; il Codice Privacy; il procedimento e gli strumenti di difesa
    • privacy e trasparenza.
    Docente: Francesca Gravili

  • Faculty

    La faculty selezionata per il presente piano formativo è costituita da un team di docenti senior esperti in tema di associazionismo comunale:
    Luciano Gallo
    , Formatore e consulente per gli Enti locali, ha coperto per più di vent’anni il ruolo di Direttore generale di Enti locali in particolare di Unioni di comuni
    Francesca Gravili, avvocato specializzato in protezione dei dati e legge sulla privacy, diritto societario, contenzioso, ricopre il ruolo di DPO (Data Protection officer) di enti pubblici e società
    Vittorio Miniero, avvocato specializzato in appalti, ha in precedenza svolto i ruoli di Responsabile Gare e Contratti per Aziende Pubbliche e private
    Gianfranco Pozzobon, Direttore dei Servizi Socio-Sanitari Ulss 3 Serenissima
    Andrea Scacchi, Formatore sui Sistemi di valutazione negli EE.LL., Esperto di valutazione, Componente, Nuclei di valutazione di Enti Pubblici, Aziende e Società e Funzionario Comunale D6 PT
    Giuseppe Sparacio, Segretario Comunale, formatore, componente di nuclei di valutazione.

  • Metodologie didattiche

    Lezioni d’aula, studio di casi reali e simulazioni: il modello didattico proposto ha l’obiettivo di fornire strumenti immediatamente applicabili e di sviluppare nei partecipanti capacità di analisi e di soluzione dei problemi. Le tecniche utilizzate favoriscono la contaminazione, lo scambio di idee e di esperienze tra i partecipanti, creando un ciclo virtuoso di crescita formativa anche attraverso il confronto con i colleghi d’aula.

    Piattaforma didattica
    Per accompagnare e integrare i contenuti e le modalità didattiche propri della formazione svolta in aula, è previsto l’utilizzo di un ambiente web dedicato attraverso il quale, in modalità a distanza, è possibile fruire di materiali di studio e di documenti di approfondimento e interagire con docenti e colleghi.
    Tramite la piattaforma didattica saranno rese disponibili le lezioni da fruire in modalità on-line asincrona.

  • Iscrizione

    Per l'iscrizione è necessario compilare e inoltrare la scheda di iscrizione a pa@cuoa.it entro il 20/10/2020.
    La quota di partecipazione al corso è interamente sostenuta dalla Regione Veneto, Direzione Enti locali e Servizi Elettorali.

  • Contatti

    CUOA Pubbliche Amministrazioni:
    Francesca Sala, tel. 0444 333782
    Nadia Busato, tel. 0444 333732
    pa@cuoa.it

     

Richiedi informazioni

Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 del Regolamento UE 2016/679)
Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 20016/679 in materia di protezione dei dati personali - “GDPR” - La informiamo che i Suoi dati personali saranno trattati nel rispetto della predetta normativa e solo per l’esecuzione dei servizi richiesti e previo suo consenso per inviarle comunicazioni promozionali. La raccolta dei Suoi dati personali è necessaria per gestire la sua richiesta di iscrizioni all’evento sopra descritto. Per maggiori informazioni sul trattamento dei suoi dati potrà consultare l’informativa privacy presente sul nostro sito web.

Dichiaro di aver letto l'informativa privacy su www.cuoa.it/ita/policy/privacy-policy-cuoa-business-school
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio, tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali, nonché newsletter in relazione alle iniziative della Fondazione CUOA e dei propri partner
E' necessario fare una scelta
more_vert close
more_vert close