arrow-calendar-next-dayarrow-calendar-nextarrow-calendar-prev-dayarrow-calendar-prevcalendar-addcheckfooter-faxfooter-markerfooter-phoneglobeinfologo-cuoaorientationsearchsharesocial-cuoa-spacesocial-emailsocial-facebooksocial-feedsocial-flickrsocial-google-plussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-slidesharesocial-twittersocial-youtubestreet-viewuserwsd
FINANZIATO

FINANZIATO

Finanziato

Le mani raccontano

  • Data Inizio/Fine

    03.06.2019 - 31.05.2020

  • Durata

    12 mesi

  • Destinatari

    Atelier e botteghe artigiane

  • Lingua

    Italiano

Atelier e botteghe artigiane negli itinerari del turismo slow veneto

Giugno 2019 - Maggio 2020

Il progetto "LE MANI RACCONTANO - Atelier e botteghe artigiane negli itinerari del turismo slow veneto" (Codice: 79-1-1987-2018) è finalizzato a sostenere le imprese venete di micro e piccola dimensione nell’attività di recupero, valorizzazione e comunicazione del proprio patrimonio storico culturale e del proprio "saper fare con le mani".
Attraverso il contributo del Fondo Sociale Europeo, in sinergia con il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, assegnato dalla Regione del Veneto nell’ambito dell’iniziativa “BOTTEGHE E ATERLIER AZIENDALI” (Regione Veneto D.G.R. n. 1987 del 21 dicembre 2018), il percorso formativo e di accompagnamento intende dare una risposta reale alle esigenze delle imprese artigiane partner: non solo momenti teorici, ma veri e propri atti di condivisione e progettualità per accompagnare i partecipanti a realizzare concretamente il proprio progetto d’impresa legato alla valorizzazione e condivisione, anche in chiave turistica, del proprio patrimonio, sia esso un museo, un archivio, o una visita aziendale.

 

Immagine: Progetto fotografico «Le Mani della Tradizione», Thomas Quintavalle (Fotografo)

  • Obiettivi

    - Accompagnare le micro e piccole imprese della tradizione veneta a valorizzare il proprio patrimonio storico e culturale legato al “saper fare con le mani”, quindi mappare, catalogare, archiviare ed organizzare il proprio patrimonio aziendale.
    - Sostenere le imprese nella costruzione di un “museo diffuso” inteso quale spazio fisico o virtuale aperto al territorio e finalizzato a riscoprire e apprezzare “mestieri” di ricerca e produzione che rischiano di scomparire dal patrimonio culturale e professionale del Veneto.
    - Sensibilizzare le aziende sulle opportunità date dal turismo, puntando in particolare sulle linee di sviluppo/innovazione di prodotto per il turismo slow veneto legato al patrimonio della cultura materiale, del saper fare e delle tradizioni artigiane.
    - Connettere tra loro le realtà d’eccellenza del territorio regionale, e le stesse con le istituzioni del territorio nazionale per realizzare un “museo diffuso” del Made in Veneto.

  • Articolazione del progetto

    Interventi di formazione interaziendale: di breve durata (8/16 ore) per supportare le Aziende partecipanti in azioni di condivisione legate alla valorizzazione, anche in chiave turistica, del patrimonio storico aziendale

    Assistenza/Consulenza individuale: attività rivolta alla singola azienda, dedicata al percorso di ri-costruzione della propria identità e di predisposizione della “sceneggiatura” e degli “allestimenti” utili alla realizzazione di un archivio/museo digitale e/o fisico, anche attraverso l’acquisto di strumenti e materiali con risorse ammissibili al FESR e/o all’art. 13 del Reg. UE 1304/2013.

    Visite di studio: in Piemonte e Toscana, di 3 giorni l’una, per conoscere best practice ed esperienze di successo legate alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale aziendale e di territorio

    Project work: per accompagnare le aziende partecipanti nell’elaborazione congiunta di nuove idee per lo sviluppo turistico del territorio, a partire dalla condivisione del valore del turismo aziendale all’interno degli itinerari del turismo slow veneto.

    Incontri per piani di sviluppo reti: finalizzati alla presentazione dei nuovi prodotti esperienziali turistici legati alla valorizzazione del “saper fare con le mani” agli operatori del territorio e per proporre un metodo sperimentato di lavoro in rete replicabile e nuove progettualità

    Eventi di portata regionale: momenti aperti a un pubblico ampio volti a valorizzare il patrimonio artigianale e storico.

  • Corsi interaziendali

    - Il Valore della Memoria: archivi e Musei d'Impresa
    - Scenari del turismo slow: ciclovie, cammini e borghi storici
    - Storytelling: imparare a raccontarsi
    - Heritage Marketing
    - Digital Marketing per la valorizzazione del patrimonio aziendale
    - Tecniche di Public Speaking
    - La visita in azienda come racconto di un’esperienza.

  • Eventi e seminari

    Attraverso le iniziative I percorsi della tradizione e In azienda/In bottega, le imprese artigiane apriranno le proprie porte al pubblico coinvolgendo un’ampia platea di stakeholder. Specifici momenti saranno volti a favorire l’incontro tra le imprese artigiane e il mondo della scuola (La bottega si presenta).

    L’Evento finale Made in Veneto, realizzato sotto la regia regionale e in sinergia con tutti i progetti finanziati dalla DGR 1987/2018, costituirà per le aziende partner un’esclusiva opportunità per fare conoscere al grande pubblico il proprio patrimonio artigianale e dei mestieri della tradizione.

  • Partner aziendali

    I partner aziendali rappresentano i destinatari delle azioni e sono i protagonisti delle attività. Hanno aderito al progetto le seguenti 9 aziende.

    Arbos s.n.c.
    Arte 2000 s.r.l. unipersonale
    Barettoni già Antonibon s.a.s. di Barettoni Lodovico & C.
    Benvenuto mastri vetrai di Benvenuto Vittorio
    Falegnameria Campo Eugenio s.n.c. di Campo Michele & C.
    Fucina artistica Boranga Wrought Iron s.r.l.
    Studio M s.a.s.
    Torresan Gino & C. s.n.c.
    Vazzoler Maurizio.

  • Partner di rete

    I partner di rete collaborano, a vario titolo, nella promozione dell’iniziativa, nell'individuazione di Best Practice esistenti e nella diffusione dei risultati raggiunti. Sono partner di rete:

    Associazione osservatorio dei mestieri d’arte
    Basso Hotels & Resorts s.r.l.
    Capitale cultura s.a.s. do Antonio Scuderi
    Fondazione Cologni dei Mestieri d’arte
    Fondazione Musei Civici di Venezia
    Girolibero s.r.l.
    Musei del cibo della provincia di Parma
    ITS Academy Turismo Veneto
    Touring club italiano
    Turismo Torino e provincia s.r.l.
    Urbe s.a.s. di Quintavalle Thomas

  • Contatti

    Per informazioni e adesioni: tel. 0444 333782/333850, lemaniraccontano@cuoa.it

Richiedi informazioni

Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 del Regolamento UE 2016/679)
Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 20016/679 in materia di protezione dei dati personali - “GDPR” - La informiamo che i Suoi dati personali saranno trattati nel rispetto della predetta normativa e solo per l’esecuzione dei servizi richiesti e previo suo consenso per inviarle comunicazioni promozionali. La raccolta dei Suoi dati personali è necessaria per gestire la sua richiesta di iscrizioni all’evento sopra descritto. Per maggiori informazioni sul trattamento dei suoi dati potrà consultare l’informativa privacy presente sul nostro sito web.

Dichiaro di aver letto l'informativa privacy su www.cuoa.it/ita/policy/privacy-policy-cuoa-business-school
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio, tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali, nonché newsletter in relazione alle iniziative della Fondazione CUOA e dei propri partner
E' necessario fare una scelta
more_vert close