arrow-calendar-next-dayarrow-calendar-nextarrow-calendar-prev-dayarrow-calendar-prevcalendar-addcheckfooter-faxfooter-markerfooter-phoneglobeinfologo-cuoaorientationsearchsharesocial-cuoa-spacesocial-emailsocial-facebooksocial-feedsocial-flickrsocial-google-plussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-slidesharesocial-twittersocial-youtubestreet-viewuserwsd
News - Notizie

Tempo di crescita e acquisizioni

Tempo di crescita e acquisizioni

Il CLUB Finance di CUOA Business School e Adacta Advisory hanno condotto la ricerca “Sviluppo dimensionale e crescita per linee esterne”. La Survey ha sviluppato una riflessione sui processi di sviluppo dimensionale e di crescita per linee esterne delle imprese. In particolare, le aree di indagine hanno riguardato gli obiettivi di crescita dimensionale del campione di aziende partecipanti, le strategie che le aziende prevedono di adottare per realizzare la crescita, gli ostacoli alla crescita e le azioni che le aziende ipotizzano di pianificare per gestire tali vincoli.

Il dato emergente dalla Survey è la crescita della sensibilità e della consapevolezza delle aziende sulla necessità di avviare processi di crescita dimensionale; contemporaneamente, emergono tuttavia, a più livelli, segnali di timidezza e debolezza che in parte frenano la volontà di crescita che le aziende manifestano. 

Una visione di contesto
L’indagine evidenzia come il tema del reperimento delle fonti finanziarie per supportare la crescita sia ancora molto legato a schemi e modelli consolidati. L’apertura ancora tutto sommato prudente sul fronte del Private Equity o della Borsa o ancora dei Minibond rivela probabilmente un gap di cultura manageriale e finanziaria, ma anche un freno psicologico ancora diffuso. Affrontare percorsi di quotazione o anche di emissione di Minibond rappresenta una scelta non solo finanziaria, ma anche (e forse soprattutto) di governance. Aprirsi al mercato richiede una chiara visione strategica e di business, una struttura organizzativa e manageriale adeguata, una forte crescita culturale: questi sono forse i presupposti che potranno davvero favorire l’ulteriore salto di qualità nei processi di sviluppo dimensionale delle aziende.

Scarica l'infografica con la sintesi dell'indagine

more_vert close