arrow-calendar-next-dayarrow-calendar-nextarrow-calendar-prev-dayarrow-calendar-prevcalendar-addcc-mastercardcc-paypalcc-visacheckclose-positivefooter-faxfooter-markerfooter-phoneglobeinfologo-cuoaorientationsearchsharesocial-cuoa-spacesocial-emailsocial-facebooksocial-feedsocial-flickrsocial-google-plussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-slidesharesocial-twittersocial-youtubestreet-viewuserwsd
CUOA Complexity Community

CUOA Complexity Community

Sengaliamo l’evento “Call for Actions” della nostra community previsto per il giorno 2 febbraio 2022, dalle 17:30 alle 19:00.
Durante l’evento verranno presentati degli esempi di primi Gruppi di Interesse Speciale (SIG) della community, verranno presentati i format organizzativi e verrà richiesta una autocandidatura e manifestazione di interesse attorno alle tematiche.

Per iscrizioni >>>

 

Il progetto

La CUOA Complexity Community è una comunità di pratica dove i membri possano scambiare conoscenze ed esperienze nell’ambito delle scienze della complessità applicate al management. 
Questa “community of practice” è luogo dove ogni membro della comunità abbia l’opportunità di un apprendimento permanente basato su condivisione di competenze, pratiche, idee, studi, ricerche, sperimentazioni ecc. 
L’intelligenza è distribuita e va colta e valorizzata in ambienti di condivisione come quello della community. Il futuro è delle organizzazioni a molte menti e noi intendiamo essere come una “bottega” rinascimentale dove le persone possano aumentare la propria consapevolezza, apprendere, interagire, confrontarsi e migliorare le proprie abilità. 
Le comunità di pratica sono sistemi auto-organizzati fondati su interessi comuni, diversità professionale, mutue relazioni, scambio di conoscenza sia tacita che esplicita e apprendimento cooperativo. La costruzione di una conoscenza collettiva condivisa consente lo sviluppo di un’autentica ridondanza cognitiva fondata su apertura mentale, nuove prospettive, curiosità intellettuale e devianza. Il premio in palio è lusinghiero: un arricchimento cognitivo per navigare da “saggi” nei mari della complessità.

 

Valorizzare la conoscenza professionale 

CUOA Business School propone la “Complexity Community” perché ritiene che sia l’unico modo per valorizzare la conoscenza professionale la quale è diversa da quella scientifica, la completa e la arricchisce. La conoscenza professionale si crea durante il processo decisionale e le azioni dei professionisti i quali affrontano problemi male definiti, unici e in continuo cambiamento. Donald A. Schön (1930 - 1997) docente presso il MIT ha descritto questa costruzione di conoscenza professionale come “pratica riflessiva”. 
Sostiene Schön: «Di solito, la riflessione sul conoscere nell’azione va insieme con la riflessione sulle “cose” che si hanno sotto mano. C’è un fenomeno in qualche modo problematico, inquietante o interessante che l’individuo sta cercando di affrontare. Mentre cerca di dargli senso, egli riflette anche sulle comprensioni che sono implicite nella sua azione, comprensioni che fa emergere, critica, ristruttura e incorpora nell’azione successiva. È questo processo complessivo di riflessione nell’azione che è centrale nell’arte attraverso la quale talvolta i professionisti affrontano le situazioni caratterizzate da incertezza, da instabilità, da unicità e da conflitti di valori».
Secondo il docente la riflessione nel corso dell’azione implica: «Fare affiorare sul momento, criticare, ristrutturare e valutare le comprensioni intuitive sui fenomeni sperimentati; spesso, prende la forma di una conversazione riflessiva con la situazione
».

 

Il logo della nostra Community

Grazie al prezioso contributo del Prof. Giuseppe Zollo e dopo aver coinvolto tutti gli iscritti alla Community, abbiamo lanciato il logo della nostra Community. 

Il logo è una icona della scienza della complessità e nasce dall'idea di una comunità che si biforca e cresce, cresce, cresce.

 

more_vert close
more_vert close